Sunday, August 21, 2005

Wikipedia - BBC - viral marketing (in italiano)

Be' non poteva non succedere prima o poi: qualcuno aggredisce Wikipedia di fare marketing virale. A mio avviso una stupidagine vera e propria, perché poi anche le pagine su Ferrari, Fiat, Armani, Pc-Man (tuttora in commercio sotto varie forme) ecc. sarebbero da considerare tale. L'unica cosa che wikipedia ha di fronte alle enciclopedie "cartacee" o "normali": è molto più veloce, be' wiki significa proprio quello: veloce. Gli altri magari aspettano anni prima di inserire una nuova voce - su Wikipedia questo succede immediatamente, cioè poi quando qualcuno ritiene quel argomento "interessante" e ne vuole e può scrivere.

Ecco l'articolo incriminante: http://www.macitynet.it/macprof/aA22276/index.shtml

A parte che su wikipedia è stato già modificato più volte la'articolo e quindi la nota di Shen Ming Xuan sulla lista di discussione in italiano sul "che cosa può succedere ad un articolo su wikipedia" ormai si è avverata:

"Non credo che questa forma di "pubblicità occulta" sia interessante per le grandi e medie aziende: affinchè non venga rimosso quasi immediatamente, il messaggio dovrebbe essere molto pacato, senza esagerazioni o slogan. E non ci sarebbe nessuna garanzia che resti com'è e non venga modificato o addirittura stravolto da successivi interventi. Sarebbe troppo aleatorio, e il tentativo potrebbe perfino ritorcersi contro di loro, provocando (come mi pare sia successo per la BBC che di sicuro non ci fa una gran figura) un contraccolpo mediatico negativo. Insomma rischierebbero molto più di quanto potrebbero guadagnare. No, non credo ci sia da preoccuparsi molto... "

Quello che fa l'autore dell'articolo su macitynet.it è proprio quello che lui stesso ufficialmente disprezza: e lui che fa "sapere" che esiste questo articolo. Con la quantità di articoli presenti su wikipedia di fatti è improbabile che si vede proprio quell'articolo nelle "Ultime modifiche" (Recent changes). Quindi chi è il vero autora del viral marketing in questo caso è l'autore dell'articolo: Antonio Dini, che punta l'attenzione dei suoi lettori proprio su quella pagina. A proposito il link a BoingBoing e l'articolo originale in inglese (che a mio avviso dovrebbe essere quello che ha fatto conoscere quella pagina al pubblico) non funziona.

Wikipedia funziona - l'articolo è stato adattato e hanno votato per la permanenza. Credo che ne abbiano anche discusso sul chat Wikipedia in inglese - solitamente lo fanno (e se no, pazienza).

È un peccato che non c'è l'opzione "commenta questo articolo" sul sito. L'avrei fatto volentieri.

Buona giornata!

Sabine

2 comments:

Antonio said...

Gentile signora,

io di lavoro faccio il giornalista e mi occupo di informare, non di comunicare genericamente. Se lei ritiene che io abbia espresso delle opinioni relativamente a Wikipedia, questo è in parte vero, così come penso sia vero per tutto il lavoro che viene svolto dai giornalisti di tutto il mondo, perché ho scelto e riportato una serie di elementi e non altri nella storia che lei citava nel suo post.

Per il resto, il mio interesse non è odiare o amare alcuno, quanto informare nella maniera che ritengo più completa il lettore di quello che succede, sia che si tratti di cose positive per wikipedia sia che si tratti di cose negative. Evidentemente lei preferisce il primo genere. Per questo, forse, si occupa di comunicazione e pubblicità e non di informazione.

Saluti,

Antonio Dini

Sabine Cretella said...

Caro Antonio,

non volevo mica aggredirla - l'articolo era un enorme pubblicità per Wikipedia - grazie!

Perché mai dico grazie per un articolo negativo? Be' sta nella natura umana - un articolo negativo attrae molto più lettori che uno positivo. E poi "devono" andare a vedere e quindi vedono che tanto tragico in fine non è e allora l'articolo negativo diventa pubblicità positiva.

Il mio blog è nato da discussioni, osservazioni ecc. ecc. e talvolta bisogna essere un po' cattivelli :-). O mi sbaglio?

Lo so, ho risposto tardi ... meglio tardi che mai :-)

Se Le interessa che cosa ho detto di Wikipedia e Ultimate Wiktionary su una conferenza a Cracovia Le invio volentieri le presentazioni (che tra l'altro includono anche l'utilizzo di OpenOffice.org per noi traduttori).

Auguro una buona giornata e sarei contenta di avere un contatto diretto con Lei - non solo tramite Blog.

Saluti,

Sabine Cretella